La presentazione a Recanati

Noiembrie 4, 2010 at 1:12 pm (Uncategorized)

non è vero che i romeni sono i più delinquenti di tutti

presentato a recanati il libro Romeni, la minoranza decisiva per l’Italia di domani

Recanati
E’ determinata la comunità romena nelle Marche a sfatare il mito di una popolazione arrogante e violenta che ha preso corpo dagli spiacevoli fatti di cronaca di queste ultime settimane. Va nella direzione di ristabilire un minimo di verità l’iniziativa di presentazione del libro di Alina Harja e Guido Melis dal titolo “Romeni, la minoranza decisiva per l’Italia di domani” che i loro autori hanno presentato al Salone del Mutilato nei Giardini pubblici, presente anche l’assessore alle culture, Andrea Marinelli. La scrittrice Harja ha detto che tutta la comunità è intenta ad abbattere il mito di romeni che sono considerati i più delinquenti di tutti.” Ebbene, ha affermato, i dati del Ministero di Giustizia parlano chiaro. Nelle carceri italiane ci sono 3000 romeni di cui 1200 condannati. Il dato rapportato ad una comunità di un milione e passa da’ una percentuale bassa di persone che hanno a che fare con la giustizia italiana. Eppure quando c’è coinvolto in un episodio di violenza un romeno si grida subito all’emergenza, accusandoci di mettere in pericolo la sicurezza dei cittadini. La comunità romena non è diversa da quella italiana abbiamo una radice latina comune. Se l’Italia fallisce il processo di integrazione con i romeni come fa ad integrare culture ancora più lontane?” Ecco il motivo del titolo del libro che parla proprio di una minoranza decisiva per i processi di integrazione con le altre etnie, partendo proprio dalla comunità romena. “I difetti che noi abbiamo, conclude Harja, è quello di essere poco uniti a differenza degli italiani che all’estero si presentano come una comunità affiatata ed unita.”

http://www.radioerre.net/index.php?id=33206

Anunțuri

1 comentariu

  1. POTRA STELIAN CLAUDIU said,

    Sunt in Italia di 1998 si pentru ca sa ma integrez am trecut prin multe in romania m-am diplomat ca desenator tehnic in constructii si tehnician in produse finite din lemn, deci nu mi-a trebuit mut timp ca sa-mi fac carare in constructii si totusi m-am izbit de un zid…, cel antiroman. ceace vreau sa comunic este ca m-am saturat sa rabd acuzatii rasiste in liniste, este timpul sa ne aparam pe noi, ca romani si putinele drepturi care le avem in Italia

Lasă un răspuns

Completează mai jos detaliile tale sau dă clic pe un icon pentru a te autentifica:

Logo WordPress.com

Comentezi folosind contul tău WordPress.com. Dezautentificare / Schimbă )

Poză Twitter

Comentezi folosind contul tău Twitter. Dezautentificare / Schimbă )

Fotografie Facebook

Comentezi folosind contul tău Facebook. Dezautentificare / Schimbă )

Fotografie Google+

Comentezi folosind contul tău Google+. Dezautentificare / Schimbă )

Conectare la %s

%d blogeri au apreciat asta: